Per trovare la strada della cucina, basta seguire il profumo… un profumo di cose buone, un profumo di casa.

Si, perché l’atmosfera è proprio quella: una grande cucina professionale, ma con lo stesso calore, lo stesso amore, la stessa cura e accoglienza che si respirano nella cucina di casa.

Il primo ingrediente è quello.

Poi ci sono gli altri ingredienti, tutti di qualità, biologici, coltivati o prodotti sempre con quell’amore, quell’ingrediente fondamentale.

E l’intento che si persegue, fin dal 2007, anno di nascita della nostra mensa, è proprio quello di nutrire “in profondità”: ogni giorno è un’esperienza nuova, un’occasione di crescita, di miglioramento, quasi un pensiero concentrato, indirizzato al benessere dei nostri bambini.

I menu che vengono proposti, seguiti da una nutrizionista, sono lacto-ovo-vegetariani, una scelta all’insegna della non violenza, una forma di rispetto verso tutto ciò che vive.

E così le uova delle nostre frittate sono prodotte da galline allevate in libertà, nutrite con cereali biologici, raccolte a mano e selezionate una per una. I formaggi prodotti con latte fresco di mucche allevate liberamente, nutrite con foraggi prodotti in azienda, sempre bio. Le verdure, i cereali, i legumi, tutti da agricoltura biologica e biodinamica.
Stiamo parlando di prodotti “vivi” e pieni di luce, la cui vita si trasmette attraverso il cibo…

E il cerchio si chiude.

Maria Antonietta Altamura
Cuoca