Stefano Notturno è socio fondatore e CEO di una società in provincia di Treviso che opera dal 2005 nel marketing online principalmente con grandi aziende Italiane e Multinazionali svolgendo per loro conto attività che vedono come destinatari i loro clienti finali nel settore del digital.

Padre di due ragazze, alle quali è grato per avere conosciuto nel 2008 la pedagogia Steiner-Waldorf presso la Scuola Novalis di San Vendemiano (Treviso), dal 2014 ricopre l’incarico di Consigliere nel Cda e da quattro anni partecipa in veste di fondatore della Rete Italiana dei Genitori Steiner Waldorf in Italia insieme ad altri 6 genitori delle Scuole Waldorf.

L’avvicinamento all’Antroposofia ha fortemente modificato il suo punto d’osservazione verso le nuove tecnologie avviando un percorso interiore nel rapporto che esse svolgono nei confronti dell’uomo nella nostra epoca. Negli anni ha partecipato attivamente insieme alla Polizia Postale ed altri professionisti quali avvocati e psicologi in serate formative destinate ai genitori, accompagnandoli in percorsi di conoscenza verso quei mezzi meglio noti come Social Network. Questi incontri lo hanno portato ad intrattenersi anche con ragazzi e ragazze del secondo e terzo settennio all’interno di scuole Statali e Waldorf raccontando loro la propria esperienza professionale e portando elementi conoscitivi su ciò che sottende dietro la progettazione e crescita di questi nuovi mezzi.

Leggi anche