Giardino d’Infanzia:

Il 19 Ottobre 2019, il 30 Novembre 2019 e l’11 Gennaio 2020 sono le giornate dedicate al Porte Aperte del Giardino d’Infanzia.

Organizzazione:

  • Accoglienza dei partecipanti
  • Inizio puntuale alle ore 9,30 presso la Sala Polivalente dell’asilo (durata di circa 2 ore)
  • Presentazione a cura delle Maestre
  • Visita alle aule del Giardino d’Infanzia

L’open day è rivolto ai soli genitori, in quanto non è previsto un servizio di baby sitting.

Completa ora la richiesta per partecipare all’incontro.

Scuola (I – VIII classe):

Il 19 Ottobre 2019, il 9 Novembre 2019 e l’11 Gennaio 2020 sono le giornate dedicate al Porte Aperte della Scuola.

Organizzazione:

  • Accoglienza dei partecipanti
  • Inizio puntuale alle ore 9,30 presso la Sala Polivalente della Scuola (durata di circa 2,5 ore)
  • Introduzione generale sulla figura di Rudolf Steiner e sui contenuti base della pedagogia
  • Percorso attraverso le classi della scuola (dalla I primaria alla III media). Verranno mostrate le aule, i lavori dei ragazzi e verranno presentati alcuni temi portanti delle varie età.

L’open day è rivolto ai soli genitori in quanto non è previsto un servizio di baby sitting.

Completa ora la richiesta per partecipare all’incontro.


Note sull’open day della Scuola dell’infanzia:
Durante l’open day le maestre del Giardino d’Infanzia di Bologna saranno liete di presentare la pedagogia steineriana a tutti gli interessati e rispondere alle domande su questa realtà educativa.
La  nostra é una scuola materna  privata, in una zona di Bologna immersa nel verde, dove si accolgono bambini dai 3 anni fino all’età scolare. A loro misura abbiamo costruito un ambiente familiare, un accogliente nido, dove spazi pensati per il gioco libero si affiancano a spazi dove le maestre possono dedicarsi alle attività della vita quotidiana. Giochi e arredi sono in gran parte frutto del lavoro dei genitori e delle maestre della scuola dell’infanzia, hanno il sapore antico delle cose costruite a mano, con materiali naturali e sono realizzati sulla base delle conoscenze scientifico-spirituali della pedagogia steineriana. Una pedagogia nata per educare il bambino quale uomo che nel futuro possa riconoscersi nei propri talenti e nei propri compiti. Lasciare che il bambino eserciti il suo spirito d’iniziativa, attraverso giochi non strutturati e aperti alle infinite capacità di trasformazione della sua fantasia, è l’opportunità che noi diamo al suo gioco libero.
A questi momenti facciamo seguire, in un ampio respiro giornaliero, attività guidate quali la pittura, il disegno, il modellaggio, la tessitura, l’euritmia (arte del movimento). Queste attività sono inserite in un ritmo settimanale ed accompagnano, sostenute da girotondi, racconti e canti, il ritmo dell’anno. E’ nel ritmo che il bambino può crescere sano ed in armonia con ciò che lo circonda, è nel ritmo che educhiamo alla libertà.
L’alimentazione è vegetariana ed è a base di prodotti biologici e biodinamici.

Note sull’open day della Scuola primaria:
La presentazione, rivolta a tutti i genitori interessati, è a cura dei maestri della scuola primaria.
Non si tratta di ricevere dalla scuola una preparazione compiuta, ma di imparare a riceverla dalla vita” (Rudolf Steiner).

Dopo un incontro introduttivo seguirà la visita alle classi con mostra dei lavori degli alunni e confronto con i maestri. Crediamo in una scuola in cui i bambini e i ragazzi si recano volentieri, imparando con entusiasmo ed efficacia. Una scuola dove si apprendono tutte le materie curricolari con un approccio artistico ed esperienziale, che vede l’alunno parte attiva del processo di conoscenza.
Talenti e doti di ogni individuo trovano spazio per la crescita e la completa espressione grazie ad un ricco programma interdisciplinare che vede, accanto alle materie curricolari, attività quali: due lingue straniere, musica, canto, lavori manuali, recitazione, pittura, scultura, euritmia, disegno, falegnameria, giardinaggio ed educazione fisica.
La nostra é una scuola privata paritaria il cui percorso abbraccia 8 anni, dalla prima alla ottava classe (corrispondente alla 3° media). Ogni classe viene seguita da un insegnante di riferimento, affiancato da docenti di materia specializzati. L’apprendimento avviene soprattutto in classe; le nozioni diventano esperienze personali dell’alunno, imprimendosi fortemente nel suo animo e tendono a non essere dimenticate.
L’alimentazione è vegetariana ed è a base di prodotti biologici e biodinamici.

Leggi anche